it italiano
Dove vuoi andare?

Ricerca Avanzata

Tutti i consigli e le regole se viaggi con il cane al seguito


  • In auto
    L'articolo 169 del Codice della Strada prevede regole precise se viaggi in auto con il cane.
    Se l'animale è solo è necessario che ti assicuri che non arrechi disturbo a chi guida. Il buon senso suggerisce di tenerlo legato alla cintura di sicurezza posteriore con un apposito moschettone da collegare al guinzaglio o nel trasportino se si tratta di un gatto. Se invece gli animali sono due devono necessariamente viaggiare negli appositi trasportini o gabbie o nel vano posteriore al posto di guida utilizzando reti o divisori specifici approvati dalla motorizzazione. Ricordati sempre di garantire al tuo amico a 4 zampe areazione e idratazione e, in caso di viaggi lunghi, prevedi soste per farlo sgambare.
  • In treno
    Trenitalia: in tutte le categorie di treno puoi portare animali di piccola taglia in contenitori che abbiano le seguenti dimensioni 70x30x50. E' previsto un pagamento extra se viaggi in vagone letto, cuccetta o vettura Excelsior. Sui treni Alta Velocità, le Frecce e gli Intercity possono viaggiare cani anche di taglia grande purché muniti di guinzaglio e museruola. Ricordati che i tuoi cani pagano il biglietto ridotto del 50%. E' necessario avere sempre con sè il libretto sanitario e il certificato di iscrizione all’anagrafe canina.
    Italo: è ammesso l’accesso per tutti i cani, anche di taglia grande, purché con museruola e guinzaglio, anche in questo caso è obbligatoria la certificazione dell’iscrizione all’anagrafe canina.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai offerte vacanze con sconti fino al 50%

Dove soggiornare

Pubblicità

Vuoi essere presente sul portale? Chiama il +39 0549 970851 oppure clicca di seguito:

Copyright © 2017 SocialPiù Srl. Tutti i diritti riservati. - Privacy & cookie policy .
Per informazioni o pubblicità clicca qui, oppure Tel. +39 0549 970851